Continuando ad utilizzare questo sito l'utente acconsente all'utilizzo dei cookie sul browser come descritto nella nostra cookie policy, a meno che non siano stati disattivati. È possibile modificare le impostazioni dei cookie nelle impostazioni del browser, ma parti del sito potrebbero non funzionare correttamente.

Comunicato stampa n. 004/16 – 24/08/2016

Terremoto Centro Italia: Equipaggi CRI LATINA partiti per i soccorsi

SMENTITA post Facebook su raccolta fondi e materiali

La Croce Rossa Italiana della provincia pontina sta concorrendo ai soccorsi nell’area del Centro Italia colpita dal terremoto di questa notte. L’assetto CRI è stato attivato alle 5,20 di questa mattina dalla Sala operativa regionale della Protezione civile del Lazio, la quale ha assunto il coordinamento dei soccorsi.

Ai Comitati CRI pontini è stato richiesto l’invio di sette ambulanze più equipaggi (28 volontari tra autisti, soccorritori, infermieri e medici). I mezzi provengono due dal Comitato di Latina, due da quello di Fondi, una ciascuna da Aprilia, Itri e Sud Pontino. Gli equipaggi sono arrivati e presi in carico dal centro di coordinamento a Rieti, il quale provvederà poi a stabilire le località e i servizi specifici loro assegnati.

Nel frattempo, altri 20 volontari CRI “logisti” (qualificati come operatori per le emergenze), tra cui un’infermiera professionale specialista in area critica, sono pronti alla “partenza immediata” su attivazione della Sala operativa regionale di PC per le altre operazioni di soccorso.

SMENTITA

Il presidente del Comitato CRI di Latina, Giancarlo Rufo, ha dichiarato: «Il nostro Comitato al momento non ha attivato nessuna raccolta di fondi, di generi alimentari o di prima necessità. Stanno girando falsi post su Facebook che invitano a portare materiali vari presso la nostra sede di Via Ezio: è un’informazione falsa! In questa fase dell'emergenza, queste iniziative di qualche singolo, provocano problemi logistici e rallentano le operazioni di soccorso per le quali siamo impegnati».

Per informazioni tecniche:

Giancarlo Rufo, cell. 335-7974272

Attachments:
FileDescriptionFile size
Download this file (comunicato stampa.pdf)comunicato stampa.pdf 270 kB

Login