Continuando ad utilizzare questo sito l'utente acconsente all'utilizzo dei cookie sul browser come descritto nella nostra cookie policy, a meno che non siano stati disattivati. È possibile modificare le impostazioni dei cookie nelle impostazioni del browser, ma parti del sito potrebbero non funzionare correttamente.

Bando Straordinario Sisma 2016

È stato pubblicato dal Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale il Bando per la selezione di 1.298 Volontari da avviare nei Progetti di Servizio Civile Nazionale che si realizzeranno nei comuni di Abruzzo, Lazio, Marche e Umbria interessati dagli eventi sismici dell’anno 2016.

Ecco il link per consultare il Bando sul sito del Servizio Civile Nazionale:

http://www.serviziocivile.gov.it/menusx/bandi/selezione-volontari/bandovolsismacentroitalia_2017/

Le domande di partecipazione, inviate nelle modalità indicate sotto ciascun Progetto, dovranno pervenire entro le ore 14.00 del 15 maggio 2017 e dovranno necessariamente comprendere:

- l'Allegato 2 compilato e firmato in forma autografa;

La fotocopia di un documento di identità valido;

- L'Allegato 3;

- Curriculum Vitae, copia dei titoli in possesso e ogni altra documentazione significativa.

Per quanto riguarda laCroce Rossa Italiana, i Progetti per i quali è possibile presentare domanda nel Lazio – divisi per Settore – sono i seguenti:

1. Settore Assistenza

Progetto: Dalle persone alle comunità (allegato PDF)

Modalità di presentazione della domanda: Presentare la domanda secondo le modalità previste sulla pagina web (http://www.volontariato.lazio.it/serviziocivilespes/default.asp) dell’Ente Capofila CESV, specificando sull’Allegato 2, nella parte che recita “presso la sede di (*)”, il Comitato CRI, tra quelli indicati di seguito, dove si vuole prestare servizio.

Sedi di attuazione e numero di Volontari richiesti:

  1. Comitato di Rieti (6 Volontari)
  2. Unità Territoriale di Amatrice (4 Volontari)
  3. Unità Territoriale Valle del Velino (4 Volontari)

2. Settore Protezione Civile

Progetto: Per una cultura della PREVENZIONE dei rischi

Modalità di presentazione della domanda: Presentare la domanda secondo le modalità previste sulla pagina web (http://www.volontariato.lazio.it/serviziocivilespes/default.asp) dell’Ente Capofila SPES, specificando sull'Allegato 2, nella parte che recita “presso la sede di (*)”, di voler prestare servizio presso il Comitato CRI di Rieti.

Sedi di attuazione e numero di Volontari richiesti:

  1. Comitato di Rieti (10 Volontari)

 

Login